Funzionamento Intellettivo Limite e Disabilità Intellettive: valutazione, interventi, collaborazione con gli insegnanti e counseling alle famiglie

Caricamento Eventi

Funzionamento Intellettivo Limite e Disabilità Intellettive: valutazione, interventi, collaborazione con gli insegnanti e counseling alle famiglie

Corso Disabilità intellettive e FIL

Roma, 15-16 marzo 2019

I bambini con Funzionamento Intellettivo Limite (FIL) e Disabilità Intellettiva (DI) necessitano di interventi educativi, scolastici e abilitativi particolarmente mirati.

Il corso fornisce le competenze metodologiche e pratiche per effettuare, a partire da una adeguata valutazione delle disabilità intellettive e del Funzionamento Intellettivo Limite, interventi abilitativi, scolastici ed educativi tenendo conto dei contesti di vita. Saranno proposte strategie abilitative che considerano i tre fondamentali contesti di vita (famiglia, scuola e società) e verranno descritti metodi innovativi atti a potenziare il pensiero e il ragionamento. Verranno presentati anche casi clinici.

Nella prima parte si affronteranno le problematiche anche molto recenti (frutto di confronti ancora in corso sia nell’ambito clinico che scolastico) relative alla valutazione e soprattutto al trattamento del funzionamento intellettivo limite e delle disabilità intellettive.
La seconda parte sarà interamente dedicata ai piani di intervento abilitativo ed educativo con ricche e puntuali indicazioni operative sulle attività di potenziamento sia in ambito scolastico che abilitativo.
Nel corso sono previste esemplificazioni attraverso la discussione di casi, fornendo una visione completa dell’intero processo di intervento.

Obiettivi

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:

  • Valutare o interpretare adeguatamente le valutazioni relative alle disabilità intellettive e il FIL alla luce degli orientamenti più attuali.
  • Interpretare e utilizzare i dati emersi dalla valutazione clinica per realizzare interventi di natura abilitativa ed educativa.
  • Analizzare gli indicatori di livelli di sviluppo per potenziare pensiero e ragionamento al fine di progettare un piano di intervento.
  • Impostare attività di potenziamento psicoeducativo per favorire gli apprendimenti di base della lettura, e dei primi calcoli.
Durata

Il corso ha una durata di 16 ore suddivise in 2 giornate da 8 ore ciascuna.

Docente

Renzo Vianello. È professore ordinario di Psicologia dello sviluppo presso l’Università degli Studi di Padova. Attualmente insegna Disabilità cognitive e temi di Psicologia dello sviluppo in Master e Scuole di Specializzazione. È autore di numerosi manuali, saggi scientifici, monografie e lavori di ricerca pubblicati su riviste nazionali e internazionali, soprattutto relativamente a tre ampi temi: sviluppo cognitivo, disabilità cognitive e integrazione del minore con disabilità, formazione e aggiornamento di insegnanti, educatori, psicologi, altri operatori socio-sanitari.

Destinatari

Il corso rilascia 16 crediti ECM per le seguenti figure professionali: psicologi, neuropsichiatri infantili, pediatri, logopedisti, terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva,terapisti occupazionali, educatori professionali, educatori socio-culturali, tecnici della riabilitazione psichiatrica, fisioterapisti. Giunti Psychometrics è provider ECM n. 131.

marzo 15 2019

Dettagli

Inizia: 15/03/2019 @ 08:00
Finisce: 16/03/2019 @ 18:00
Costo A Pagamento
Crediti ECM: 16
Modalità: Offline
Ultima Data Utile: 14/03/2019
Categorie:
Evento Tags:, ,
Sito Web: Visita il sito dell'evento

Luogo

Roma
Roma, 00100 Lazio

+ Google Maps

Programma

  • Il Funzionamento Intellettivo Limite: letteratura e recenti ricerche.
  • Il Funzionamento Intellettivo Limite: c'è un profilo tipico? Il ruolo della memoria di lavoro.
  • Il Funzionamento Intellettivo Limite: svantaggio culturale e comorbilità.
  • Disabilità intellettiva (disturbo dello sviluppo intellettivo): le novità del DSM-5, criteri diagnostici.
  • La valutazione del QI di deviazione.
  • Definizione del livello di gravità negli ambiti concettuale, sociale e pratico.
  • La valutazione del funzionamento adattivo.
  • Come utilizzare la valutazione clinica sulle disabilità intellettive e sul funzionamento intellettivo limite per finalità educative, scolastiche e abilitative.
  • Dagli indici di QI di deviazione ai profili con età equivalenti e ai potenziali di sviluppo.
  • Consolidamento dei livelli di partenza e sovrapprendimento per una buona efficacia del lavoro sui potenziali di apprendimento.
  • Insegnare a leggere: a partire da una progressiva differenziazione; oltre la distinzione fra metodo globale e metodo analitico.
  • Insegnare l’aritmetica. I primi calcoli: lavoro a mente e fatti numerici.
  • Deficit e surplus rispetto all'età mentale.
  • Caratteristiche di un buon contesto inclusivo (famiglia scuola, società).
  • Interventi educativi e scolastici. Indicazioni di base.
  • Indicatori di livelli di sviluppo e attività di potenziamento.
  • Il counseling alle famiglie.
  • Allenare l’ascolto, la comprensione verbale, la ricerca percettiva e la memorizzazione.
  • Potenziare pensiero e ragionamento in caso di disabilità intellettive e funzionamento intellettivo limite.
  •  

Organizzatore

Giunti O.S. Psychometrics
Telefono: 055/6236501
Email:
Sito Web: Vai sul sito dell'evento

Centro informativo privacy

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?